Guarda la performance da brivido di Billie Eilish ai BRIT Awards

Attesa era l’esecuzione dal vivo di “No Time To Die” : Billie Eilish e suo fratello Finneas erano accompagnati da Johnny Marr e hanno davvero spaccato
Billie Eilish sul palco dei Brit Awards 2020, Dave J Hogan/Getty Images
Billie Eilish sul palco dei Brit Awards 2020, Dave J Hogan/Getty Images

Qualche giorno dopo aver pubblicato il suo brano per  il film di James Bond No Time to Die, Billie Eilish lo ha eseguito per la prima volta dal vivo ieri alla cerimonia dei BRIT Awards 2020.


Billie e il fratello Finneas erano accompagnati da un’orchestra diretta niente meno che da Hans Zimmer e da Johnny Marr, l’ex chitarrista storico degli Smiths.


In una recente intervista con BBC Breakfast di Londra, Billie e il fratello hanno raccontato di come sia nato No Time to Die. «Ricordo che all’inizio dell’anno scorso abbiamo detto a tutto il nostro team: “Ehi, se ci sarà un legame, vogliamo essere coinvolti, se possibile”, ha spiegato Billie. «Qualsiasi cosa dobbiamo fare, la faremo».

Le ha fatto eco Finneas: «Non abbiamo preso l’occasione alla leggera e abbiamo cercato di lavorare il più possibile per dimostrarci all’altezza. Volevamo davvero fare qualcosa che non ci facesse apparire come se stessimo cercando di copiare altre grandi canzoni, quindi è stato davvero utile ascoltarle attentamente».




Articolo Precedente
Michele Bravi: il suo ritorno è con La Geografia del Buio

Michele Bravi: il suo ritorno è con "La Geografia del Buio"

Articolo Successivo

I Supergrass tornano in Italia per due date il 13 e il 14 luglio

Articoli correlati
primavera sound
Leggi di più

Primavera Sound 2023, annunciata la line up completa

Il festival europeo più atteso dell'anno quest'anno si sdoppia: dal 31 maggio al 4 giugno si svolgerà a Barcellona, dal 7 all'11 giugno a Madrid. Resta quasi del tutto invariata la fittissima lista di nomi, dai Blur a Kendrick Lamar, passando per Halsey, Depeche Mode, Rosalìa e Calvin Harris. I Måneskin sono i primi headliner italiani nella storia del festival

Total
4
Share