Glastonbury 2022: confermati Paul McCartney e Kendrick Lamar

Il festival si svolgerà dal 22 al 26 giugno alla Worthy Farm della famiglia Eavis nel Somerset (Inghilterra sudoccidentale), con una nuova formidabile lineup
Glastonbury 2022 - Dimitrios Kambouris - Getty Images for The Rock and Roll Hall of Fame
Foto di Dimitrios Kambouris / Getty Images for The Rock and Roll Hall of Fame

Paul McCartney e Kendrick Lamar saranno headliner di Glastonbury 2022, il leggendario festival estivo britannico che torna quest’anno dopo due edizioni annullate a causa della pandemia. L’evento si svolgerà dal 22 al 26 giugno presso la Worthy Farm della famiglia Eavis nel Somerset (Inghilterra sudoccidentale), con una lineup formidabile.


Fra i nomi più attesi ci sono McCartney, che torna come headliner del Pyramid Stage nel programma di sabato 25, e Lamar, che chiuderà la domenica. Lo hanno annunciato gli organizzatori questa mattina (venerdì 4 marzo).


Per questa edizione di Glastonbury sono stati annunciati anche Diana Ross, Angelique Kidjo, Arlo Parks, gli australiani Amyl and The Sniffers e The Avalanches. Inoltre era già stata confermata l’esibizione di Billie Eilish come headliner del venerdì.

Fondato nel 1970 dall’agricoltore Michael Eavis, Glastonbury è il “nonno” dei festival musicali britannici, un rito di passaggio per gli appassionati di musica che si riuniscono per l’evento in numeri che superano i 150mila. Ogni anno, arriva una massa di fan pari alla popolazione di Oxford.

Al di là dei suoi grandi nomi, c’è qualcosa di umile in Glastonbury. Al di fuori della settimana del festival, il terreno è una fattoria di proprietà di Eavis, che co-organizza il festival insieme alla figlia Emily. Tipicamente, Eavis prevede un anno di maggese ogni cinque anni, motivo per cui il festival salta un ciclo e per cui si crea aspettativa per il successivo. A causa della pandemia, Glastonbury ha saltato le edizioni 2020 e 2021. I biglietti sono già sold out, anche perché rimangono validi quelli comprati per le edizioni annullate.

Gli organizzatori hanno detto che arriveranno altri annunci di artisti e attrazioni di Glastonbury 2022.


Articolo Precedente
Bresh

L'"Oro Blu" di Bresh, dal legame con il mare ai brani per spogliarsi completamente. L'intervista

Articolo Successivo
Amadeus al photo call del 31 gennaio, foto: AGF/Maria Laura Antonelli

Amadeus sarà il direttore artistico e conduttore di Sanremo 2023 e 2024

Articoli correlati
Al via Acieloaperto Festival: tutti gli ospiti attesi
Leggi di più

Al via “Acieloaperto Festival”: tutti gli ospiti attesi

Da John Butler Trio all'unica data italiana di Peter Doherty & The Puta Madres. Scopri qui tutti gli ospiti di Acieloaperto Festival. La settima edizione di questa kermesse ha un cartellone vario e pieno di sorprese, pronto a stupire all'interno di luoghi magici come la Rocca Malatestiana di Cesena e Villa Torlonia a San Mauro Pascoli
Aspettando Magnolia Estate 2019
Leggi di più

Magnolia Estate 2018: annunciata la programmazione

Tutto pronto per il lancio di Magnolia Estate, il cartellone estivo del noto club all'Idroscalo di Milano: 126 giorni consecutivi tra festival, party a tema ed eventi speciali per una selezione artistica che toccherà i più svariati generi musicali (con l'unica data italiana di St. Vincent)

Total
8
Share