Giorgia dal vivo: un "cuore pop" a disposizione di tutti | Billboard Italia
Collegati con noi

EVENTI

Giorgia dal vivo: un “cuore pop” a disposizione di tutti

Due ore e mezza di concerto al Forum di Assago per Giorgia che, con il suo “Pop Heart Tour”, presenta live anche le cover del suo ultimo progetto

Giorgia dal vivo: un "cuore pop" a disposizione di tutti

Quando sei giornalista musicale hai la fortuna di poter vedere molti concerti. Sarò sincero: per la maggior parte di questi, c’è di mezzo un grosso interesse da parte di chi scrive. Per pochi altri, magari anche no. Ma la cosa più bella è che ogni concerto è un tassello in più per poter comprendere un progetto o un artista. Ogni live è utile. Anche solo per confermare i dubbi che si avevano su un certo cantante. Ve lo confesso: per il concerto di Giorgia al Forum di Assago avevo una grande attesa. Sì, perché il suo ultimo disco di cover (Pop Heart) è fatto bene, e soprattutto perché i suoi capolavori del passato sono un patrimonio di tutti noi. E avere l’occasione di poter ascoltare l’unione di questi due mondi non è da sprecare. Anzi.

Due ore e mezza di concerto per le due date al Forum di Assago di lunedì 6 e martedì 7 maggio (qui le prossime date). E una scaletta che, appunto, alterna le cover di Pop Heart alle hit dei dischi precedenti. L’inizio del live con Le Tasche Piene di Sassi è impreziosito da un visual accattivante che, alle spalle di Giorgia, proietta immagini e sensazioni. Così come capita spesso durante il concerto. La parte grafica è ben curata ed esalta i momenti dello show. Subito dopo Una Storia Importante e Gli Ostacoli del Cuore. Per poi passare a brani come Credo e Scelgo Ancora Te.

Nel live l’artista presenta pure un DJ set (con Mylious Johnson alla console) e il Forum diventa una discoteca con I Feel Love di Donna Summer e Il Mio Giorno Migliore. Ma forse il momento più emozionante arriva da metà concerto in poi quando Giorgia spara, uno dopo l’altro, i successi che l’hanno resa l’artista che è oggi. E Poi, Come Saprei, una emozionante Di Sole e D’Azzurro, Vivi Davvero. E l’elenco potrebbe continuare (grazie a Dio) ancora a lungo. Peccato solo per il parterre completamente seduto: in più momenti i fan corrono sotto al palco per poterla vedere da vicino e ballare insieme a lei.

La chiusura è con Oronero, Anima, Tu Mi Porti Su e, infine, una profonda I Will Always Love You, cover della sua amata Whitney Houston. In molte occasioni Giorgia non si tira indietro con i suoi acuti da brividi che, davvero, ci ricordano che c’è poco da fare: il talento c’è o non c’è. È vero: per farlo fruttare e per poterlo condividere con tutti, è necessario lavorarci sopra e averne cura. Ma la bellezza dei suoi virtuosismi è qualcosa di divino. E non bisogna fare altro che riconoscerlo. E ringraziare della sua presenza così educata ed elegante tra noi.

Shire Music Festival: ecco come è andata la quinta edizione Shire Music Festival: ecco come è andata la quinta edizione

Shire Music Festival: ecco come è andata la quinta edizione

EVENTI

Brunori SAS: nuovo singolo e tour nei palazzetti Brunori SAS: nuovo singolo e tour nei palazzetti

Brunori SAS: nuovo singolo e tour nei palazzetti

INDIE

Ascolta qui "Gemini", il terzo album di Nerone Ascolta qui "Gemini", il terzo album di Nerone

NBA 2k20: è fuori il nuovo capitolo delle serie 2K

SPORT

Ozzy Osbourne ha rimandato tutte le date del suo tour: ecco perché Ozzy Osbourne ha rimandato tutte le date del suo tour: ecco perché

Ozzy Osbourne e Post Malone: ecco cosa c’è dietro alla loro collaborazione

ROCK

Copyright © 2019 Billboard Italia

Connect
Newsletter Signup