Festival della Parola di Chiavari, fra i premi anche Ligabue

Per la Summer Edition dell’evento nella città dei portici, il primo a ricevere il Premio Ambasciatore della Parola sarà Luciano Ligabue
Ligabue. Foto di Ray Tarantino
Ligabue. Foto di Ray Tarantino

Domenica 4 luglio si darà inizio agli incontri del Festival della Parola di Chiavari – Summer edition. Ben sei gli appuntamenti (gratuiti) che fino al 2 settembre raduneranno grandi protagonisti della musica, dell’arte e della cinematografia nella splendida “città dei portici”. Per questa ottava edizione, prodotta da Le Muse Novae, c’è una novità importante: il Premio “Ambasciatore della Parola”, consegnato nel corso dell’evento – fra gli altri – a Luciano Ligabue.

Sarà proprio l’artista, cantautore, scrittore, e regista a ricevere per primo il premio assegnato da un comitato composto da giornalisti di settore – Massimo Poggini, Massimo Cotto, Pierluigi Senatore, Emilio Targia e Marinella Venegoni – e destinato a personalità che si siano distinte in ambito culturale, artistico o scientifico. Con trent’anni di carriera alle spalle, Ligabue è riuscito a parlare lucidamente a più generazioni. Proprio lui sarà protagonista della serata iniziale, il 4 luglio alle 21.30. L’incontro sarà moderato dallo stesso Massimo Poggini insieme a Massimo Cotto e dal regista Duccio Forzano.

Il programma del Festival della Parola

Con ben 22 album, 6 libri, 3 film e oltre 800 concerti all’attivo, Ligabue ripercorrerà il suo percorso svelando aneddoti, retroscena e curiosità. Gli incontri del Festival della Parola – Summer Edition proseguono poi da martedì 13 luglio con una serata insieme al geologo, divulgatore scientifico e conduttore televisivo Mario Tozzi e al cantautore Lorenzo Baglioni, recentemente protagonisti dello spettacolo tra parole e musica Al clima non ci credo e autori del libro Un’ora e mezzo per salvare il mondo (Rai Libri). Anche a loro verrà assegnato il Premio “Ambasciatore della Parola” per la loro non comune capacità espressiva e divulgativa.

Da mercoledì 14 luglio, sempre alle 21.30, lo spettacolo Shadows aprirà la terza serata con l’attore Massimo Popolizio, il jazzista Fabrizio Bosso e il pianista Julian Mazzariello. Si prosegue ancora venerdì 30 luglio con il reading Diversi, del giornalista Gian Antonio Stella, mentre lunedì 2 agosto il regista e produttore Enrico Vanzina presenterà il suo nuovo libro Una giornata di nebbia a Milano. La rassegna si chiude con l’incontro con la cantante Nada giovedì 2 settembre alle 21.30, moderato dal giornalista Enrico Deregibus.

Tutte le informazioni su biglietti e programma sono disponibili sul sito dedicato. La partecipazione è gratuita su prenotazione obbligatoria su www.billetto.it.

Articolo Precedente
Madame

Madame, il video di "Marea" è un sogno ad occhi aperti

Articolo Successivo
Lil Nas X

Lil Nas X: le argute risposte agli haters dopo i BET Awards


Articoli correlati
Total
6
Share