Fedez: le date del nuovo tour nel 2019

Dopo l’evento-live a San Siro insieme a J-Ax, Fedez ha lanciato una nuova tournée che partirà il 15 marzo 2019 da Firenze
Fedez ha annunciato un nuovo tour nel 2019: ecco le date
Fedez ha annunciato un nuovo tour nel 2019: ecco le date

Lo scorso 1° giugno è stato il protagonista insieme a J-Ax di un evento unico a San Siro. E grazie a quel live si è aggiudicato il titolo di artista italiano più giovane ad esibirsi nel celebre stadio di Milano. Ora Fedez, dopo aver interrotto il sodalizio artistico con J-Ax (che è attualmente protagonista di alcune date al Fabrique di Milano per celebrare i suoi 25 anni di carriera), ha deciso di tornare al lavoro.

L’artista – neo-sposo dell’influencer Chiara Ferragni – ha annunciato alcune date live nel 2019. «Vi avevo annunciato una sorpresa, ed eccomi qua. Il 18 ottobre apro ufficialmente le date del mio nuovo tour. Mi sembra incredibile, dopo la vertigine di San Siro, emozionarmi all’idea di tornare a calpestare un palcoscenico. Eppure è così», ha scritto.

E ancora: «Oggi le vertigini hanno lasciato il posto all’adrenalina. Quella di un nuovo viaggio nato per condividere con voi un nuovo progetto. Forse il più intimo e profondo di sempre».



Le date del tour di Fedez del 2019

15 Marzo: Firenze, Nelson Mandela Forum

16 Marzo: Torino, Pala Alpitour

21 Marzo: Bologna, Unipol Arena

23 Marzo: Montichiari (BS), PalaGeorge

28 Marzo: Ancona, PalaRossini

30 Marzo: Eboli, PalaSele

2 Aprile: Acireale, Pal’Art Hotel

5 Aprile: Roma, PalaLottomatica

8 Aprile: Milano, Mediolanum Forum

13 Aprile: Padova, Kioene Arena

14 Aprile: Conegliano, Zoppas Arena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo Precedente
I Cypress Hill sono protagonisti della cover di settembre di Billboard Italia

Cypress Hill: «Chiamateci pure "old school"»

Articolo Successivo
È uscita la colonna sonora di A Star is Born con Lady Gaga e Bradley Cooper

La colonna sonora di "A Star is Born" debutta alla #1 della Billboard 200


Articoli correlati
Total
43
Share