EXIT Festival, si è concluso l’evento post pandemia con 180mila persone

Exit Festival, grazie al protocollo “Safe Events Serbia” ha accolto gli spettatori in sicurezza per gli show di tantissimi artisti e DJ. Tra gli altristi presenti all’evento anche David Guetta, Charlotte de Witte e i Meduza
Si è concluso L'Exit Festival in Serbia, primo grande festival europeo in periodo Covid. Crediti: Anna M.W.
Si è concluso L’Exit Festival in Serbia, primo grande festival europeo in periodo Covid. Crediti: Anna M.W.

Un evento che passerà alla storia, dopo un periodo decisamente complicato. Stiamo parlando di EXIT Festival, il più grande evento post pandemia estivo, con oltre 180mila amanti della musica arrivati a Novi Sad, in Serbia, da più di 70 Paesi. Il festival, che si è svolto dall’8 all’11 luglio, ha così accolto un pubblico variegato per quattro giorni e quattro notti di musica live. Inoltre, le prime statistiche mostrano come ci siano stati meno di una dozzina di casi positivi a Covid-19 su circa 14mila test effettuati nella zona di test pre-ingresso del Festival.

Tra gli artisti sul palco anche David Guetta, Paul Kalkbrenner e Charlotte De Witte

EXIT Festival, inoltre, quest’anno ha anche celebrato il suo 20esimo anniversario, con un evento che ha segnato, per molti, il ritorno alla normalità. A dimostrazione del bisogno di tornare ai concerti e agli eventi in presenza, tutti i biglietti per i quattro giorni del festival sono stati venduti quasi subito. Inoltre, nonostante la pandemia, il 50% dei possessori dei biglietti per l’intera durata dell’evento proveniva dall’estero.

Il festival serbo, per molti artisti, è stata una grande occasione per tornare ad esibirsi dopo quasi 18 mesi di silenzio. Un silenzio che ha riguardato anche i fan che finalmente possono tornare a godere dell’emozione della musica dal vivo. Proprio come il primo EXIT Festival di 20 anni fa, anche questa edizione ha dimostrato l’importanza di questo evento, più volte premiato come “Best European Major Festival”.

Sul palco di EXIT Festival quest’anno si sono esibiti alcuni dei più importanti DJ e artisti internazionali, tra cui: Charlotte de Witte, Nina Kraviz, David Guetta, Paul Kalkbrenner e Amelie Lens. Ma non solo. Tra gli artisti di quest’anno troviamo anche: Meduza, Solomun, Asaf Avidan, Robin Schulz e Maceo Plex.

EXIT Festival in sicurezza grazie al protocollo “Safe Events Serbia”

Per la realizzazione dell’evento, gli organizzatori di EXIT Festival hanno lavorato a stretto contato con le autorità serbe e le organizzazioni sanitarie. Questo per garantire un evento sicuro ed evitare nuovi casi di Covid-19. Il pubblico, infatti, ha potuto partecipare al Festival solo con una prova di immunità o un test negativo. Tutto è stato regolamentato grazie al “Safe Events Serbia”, protocollo di sicureza creato per rendere i festival estivi in Serbia tra i luoghi di ritrovo più sicuri del Paese.

«Sapevo che l’evento di quest’anno era più di un semplice festival. Era un movimento di persone, pronto a fare tutto il necessario per mantenere le connessioni umane al primo posto nella nostra esistenza». A dirlo è Dusan Kovacevic, fondatore e CEO di EXIT Festival.

«I festival sono generalmente fatti per promuovere valori per cui vale la pena vivere. Noi siamo determinati a dimostrare che possono essere organizzati in modo sicuro anche durante la pandemia. Ecco perché abbiamo lavorato instancabilmente per creare un modello di best practice su come farlo. Oltre al nostro evento, speriamo anche che EXIT sia un incoraggiamento per tutti gli altri festival internazionali, la “Festival Family” che è possibile per tutti noi».

Articolo Precedente
Britney Spears

Britney Spears: il padre ha speso 2 milioni dell'artista per la propria difesa

Articolo Successivo
Madame, foto di Mattia Guolo

Targhe Tenco, i vincitori dell'edizione 2021. Trionfa Madame


Articoli correlati
Total
13
Share