La Rai ha deciso: Torino ospiterà l’Eurovision 2022

L’ufficialità è attesa a brevissimo, ma ormai sembra non esserci più alcun dubbio. La città piemontese sarà la protagonista della prossima edizione, presentata (forse) da Mika e Alessandro Cattelan
Måneskin, vincitori dell'Eurovision 2021. Foto: NPO/NOS/AVROTROS NATHAN REINDS
Måneskin, vincitori dell’Eurovision 2021. Foto: NPO/NOS/AVROTROS NATHAN REINDS

A luglio sono arrivate le candidature, ad agosto sono rimaste cinque città in lizza per ospitare il grande Eurovision Song Contest il prossimo anno. Oggi, finalmente, abbiamo la vincitrice: sarà Torino a ospitare l’edizione 2022, e sembra che manchi davvero poco alla comunicazione ufficiale.

L’Italia sarà quindi protagonista della prossima edizione grazie alla vittoria di quest’anno dei Måneskin nella città di Rotterdam. Al contrario di quanto si pensasse, poi, non ci sarà la coppia Cattelan-Ferragni: sembra sia sempre più certo che la conduzione sia assegnata a Mika, forse in compagnia dello stesso Cattelan.

Insomma: dato che Torino possiede tutti i requisiti richiesti dall’Ebu (European Broadcasting Union) e dalla Rai, la richiesta della sindaca Chiara Appendino è stata accolta. La manifestazione non sportiva più seguita al mondo si terrà dunque proprio sotto la Mole.

Eurovision Song Contest, manca pochissimo all’ufficialità

«La nostra città ha tutte le carte in regola e riteniamo sia la migliore opzione in campo su cui far ricadere la scelta», ha commentato la sindaca. Tra le motivazioni della candidatura ci sono soprattutto quelle logistiche: «Abbiamo spazi con capienze adatte, in pieno territorio cittadino e facilmente raggiungibili. Per ciò che riguarda l’ospitalità, la nostra offerta ricettiva è in grado di accogliere le migliaia di persone che l’evento saprà attrarre», prosegue Chiara Appendino.

«Saremo inoltre già un collaudato palcoscenico di appuntamenti internazionali che abbiamo portato qui in questi anni, in grado di mettere le competenze di un’intera città al servizio dell’Eurovision», ha concluso.

Non ci resta che aspettare che ci sia un segnale definitivo da parte della Rai e di una conferma sui conduttori: sarà di certo un nuovo evento da non perdere.

Articolo Precedente

Guarda in anteprima il video di "Guardarti da Vicino" di Casablanca feat. Look Closer


Articoli correlati
Total
0
Share