Eolie Music Fest, 7 giorni di musica “in acqua”

La prima edizione di Eolie Music Fest porterà tra le isole siciliane tantissimi artisti italiani, tra cui Subsonica, Coma_Cose e Fulminacci
Isole Elolie
Elioe Music Fest, foto ufficio stampa

Un evento unico, nelle acque delle Isole Eolie. Questa sarà la prima edizione di Eolie Music Fest, festival che si terrà dal 23 al 30 giugno sulle isole siciliane organizzato da Marea Eventi srls in collaborazione con Attiva Stromboli APS. Il festival, sotto la direzione artistica di Samuel Romano, autore e compositore, vedrà la collaborazione del Comune di Malfa e di quello di Lipari.

Eolie Music Fest sarà suddiviso in cinque concerti “in acqua” di fronte alle Isole Eolie, con gli spettatori sulle barche. Un’esperienza fuori dagli schemi grazie al palco-caicco itinerante, che attraverserà i golfi di Lipari, Vulcano, Salina e Stromboli. A salire sul palco saranno alcuni dei grandi protagonisti del panorama musicale italiano.

Si parte il 23 giugno, con i Subsonica a Lipari, per poi passare alle esibizioni di Colapesce e Dimartino e Nu Guinea il 24 giugno a Vulcano e Bandakadabra e Max Casacci il 25 giugno a Lipari. E ancora: ad esibirsi all’Eolie Music Fest ci saranno Willie Peyote e Samuel con i Bandakadabra a Salina, il 26 giugno, The Winstons e i Negrita, sempre a Salina il 27 giugno, e in chiusura Coma_Cose e Fulminacci il 30 giugno a Stromboli.

Il mare, la musica, un territorio incredibile. Vogliamo ripartire da qui, insieme, tra le onde”. A dirlo è Samuel Romano, direttore artistico di Eolie Music Fest. “Dopo l’esperienza del lockdown, che ha coinciso con la produzione del mio album, rinchiuso in studio, ho sentito la necessità di spazi aperti. Le Eolie sono speciali: qui le persone non vengono solo in vacanza, vengono qui per dare forma a progetti, studi e ricerche. In tanti scelgono questo luogo per viverci” ha raccontato il direttore artistico dell’evento.

Articolo Precedente
Cosmo

Cosmo e il suo album-rivoluzione: «Ho dato uno schiaffo a tutto»

Articolo Successivo
Maneskin, a Rotterdam per la finale di Eurovision 2021, foto: ufficio stampa

Eurovision 2021, i Måneskin: «Dai che ri-facciamo Berlino 2006!»


Articoli correlati
Total
72
Share