Ambrogino d’Oro: premiati Fedez, Claudio Trotta e Fabio Concato

L’onoreficenza milanese andrà anche a Chiara Ferragni, che si è distinta assieme al marito Fedez nel sostegno alla città colpita dal virus
Chiara Ferragni e Fedez: la loro raccolta fondi per il reparto di terapia intensiva del San Raffaele
Instagram

C’è anche la musica nell’elenco di personalità e realtà meneghine che il Comune di Milano omaggerà con l’ambito Ambrogino d’Oro. Spicca il nome di Fedez, che riceverà l’onorificenza di cittadino benemerito al pari dell’imprenditrice web Chiara Ferragni, al suo fianco non solo nella vita ma anche negli sforzi per risollevare la città ferita dalla pandemia.

L’apporto dei Ferragnez è noto e continuo, tra beneficenza, l’iniziativa Scena Unita a cui ha preso parte Fedez di recente e la raccolta fondi a favore della creazione di un nuovo reparto di terapia intensiva al San Raffaele. Per una volta le polemiche stanno a zero, e il sostegno fondamentale per alleggerire il gravoso peso delle restrizioni è stato riconosciuto dalla città.

Non solo Fedez

Oltre a Fedez, tra gli appartenenti al mondo musicale sono stati premiati anche il promoter Claudio Trotta, a capo di Barley Arts, e il cantautore Fabio Concato, milanese classe ’53, che aveva devoluto in beneficenza i proventi del singolo L’umarell.

La cerimonia si terrà, come da tradizione, il giorno di Sant’Ambrogio (7 dicembre) in concomitanza con la Prima della Scala (che quest’anno non si farà). Ovviamente, i cittadini benemeriti “riceveranno” l’Ambrogino d’Oro via streaming.

Ascolta Bella Storia

Articolo Precedente
Måneskin, foto di Francis Delacroix

I Måneskin protagonisti della copertina del nuovo numero di Billboard Italia

Articolo Successivo
Speranza - Linecheck - foto di Graziano Moro

Linecheck, parte l'edizione 2020 (tutta in streaming). Ecco il programma

Articoli correlati
Total
2
Share