Ciao Paolo Rossi. Quando Mick Jagger centrò il pronostico della finale ’82

Oggi è mancato Paolo Rossi. Il suo mito colpì anche la rockstar, che ne indossò la maglia durante il celebre live a Torino prima della finale
Ronnie Wood: Mick Jagger «sta andando bene» dopo l'operazione
Foto di Forrest WireImage

Oggi, 10 dicembre 2020, è morto Paolo Rossi, eroe -simbolo della vittoria della Nazionale Italiana ai Mondiali del 1982.

Stadio Olimpico, 11 luglio del 1982: in un pomeriggio afosissimo, Mick Jagger e i suoi Stones sono quasi alla fine della loro magnifica scaletta (spicca una versione favolosa di Angie a metà concerto), e alla fine di Miss You il cantante lancia un pronostico, indossando la maglia di Paolo Rossi: “So che vincerete questa sera! Tres a uno!”.

Diabolico Mick. Il Mundial lo avremmo vinto proprio quella sera, davvero tre a uno, e Pablito avrebbe segnato la prima rete. Diventò così il capocannoniere di quel Mondiale, vincendo poi il Pallone d’Oro.

Paolo Rossi e la musica

Il pallone, un buon bicchier di vino e un bell’album. Ecco, queste sono state davvero le grandi passioni di Paolo Rossi. La musica fu un amore mai interrotto, tanto che addirittura nel 2007 insieme ai ciclisti Filippo Pozzato e Matteo Tosatto, al procuratore sportivo Claudio Pasqualin e a Don Backy incise un album a scopo benefico: Voci dal Cuore.

Paolo Rossi cantò La Leva Calcistica della Classe ’68 di Francesco De Gregori, canzone quanto mai appropriata. Lo vedemmo addirittura ballare per il programma TV Ballando con le Stelle al fianco dell’insegnante di danza Vicky Martin.

Caro Pablito ci mancherai e grazie per averci fatto sognare.

Articolo Precedente
Fosco17 - Le Mie Canzoni Amare - anteprima

"le mie canzoni amare": guarda in anteprima il video di Fosco17

Articolo Successivo

Megan Thee Stallion e Tinder premiano l'autenticità con 1 milione di dollari


Articoli correlati
Total
11
Share