Finalmente è ufficiale: Timothée Chalamet sarà Bob Dylan

Il nuovo biopic su Bob Dylan, diretto dal regista James Mangold, ha come titolo provvisorio “Going Electric” e racconterà un momento chiave della storia del rock
Finalmente è ufficiale: Timothée Chalamet sarà Bob Dylan
Bob Dylan, foto di Fred Tanneau/AFP/GettyImages – Timothée Chalamet, foto da Facebook

È ufficiale: Timothée Chalamet interpreterà Bob Dylan in un nuovo film biografico sull’artista diretto da James Mangold (Ford v. Ferrari, Walk the Line).

Il titolo provvisorio del lungometraggio è Going Electric, un riferimento a un momento chiave della storia del rock. Il titolo allude infatti al 25 giugno 1965 quando, al Newport Folk Festival, per la prima volta Dylan suonò in pubblico con un chitarra elettrica e venne fischiato e insultato dai fan sconcertati.

Il film seguirà l’ascesa del cantante verso la fama e la sua trasformazione in una delle più grandi icone della musica contemporanea. Pare che Chalamet, in ascesa grazie anche al film di successo Chiamami Col Tuo Nome di Luca Guadagnino, stia già prendendo lezione di chitarra. Il giovane attore debutterà a Londra in aprile in 4.000 Miles e dovrebbe affrontare il biopic a fine maggio.

L’ultimo film biografico su Dylan è stato I’m Not Here, anticonvenzionale esplorazione della vita del musicista interpretato da diversi attori, tra cui Christian Bale, Cate Blanchett e Heath Ledger. In precedenza anche Martin Scorse aveva raccontato la sua storia, nel documentario No Direction Home.

Going Electric partirà da quando Bob Dylan aveva appena 19 anni e coinvolgerà i grandi nomi della scena folk dell’epoca. Quel che è ancora più importante è che lo stesso cantautore avrebbe dato la sua benedizione e sarà produttore esecutivo del film.

 

Articolo Precedente
Shade: un freestyle per annunciare il nuovo singolo Allora Ciao

Shade: un freestyle per annunciare il nuovo singolo "Allora Ciao"

Articolo Successivo
Billie Eilish e Lizzo si esibiranno alla cerimonia dei Grammy Awards 2020

Billie Eilish e Lizzo si esibiranno alla cerimonia dei Grammy Awards 2020


Articoli correlati
Total
3
Share