“Leaving Neverland” è il “Best Documentary” dei Creative Arts Emmy Awards 2019

Il documentario della HBO “Leaving Neverland” si è portato a casa uno dei premi migliori dopo aver ricevuto cinque nomination
Il documentario della HBO Leaving Neverland ha messo in evidenza i racconti di due uomini che accusano Jackson di averli molestati quando erano giovani
Steve Granitz/Getty Images

Il documentario della HBO Leaving Neverland ha vinto il premio come Best Documentary or Nonfiction Special ai Creative Arts Emmys 2019. Il film ospita le testimonianze di Wade Robson e James Safechuck, due uomini che sostengono di aver subìto da bambini abusi sessuali da parte di Michael Jackson.

Il progetto, diretto da Dan Reed, ha ricevuto 5 nomination. Ecco le categorie: Outstanding Directing for a Documentary/Nonfiction Program, Outstanding Documentary or Nonfiction Special, Outstanding Picture Editing for a Nonfiction Program, Outstanding Sound Editing for a Nonfiction Program e Outstanding Sound Mixing for a Nonfiction Program.

Il documentario era stato presentato a gennaio al Sundance Film Festival. A seguito dell’uscita, la Jackson’s Estate ha definito il film un «assassinio», e ha insistito: «non è un documentario». Sul lavoro si è espressa anche la famiglia di Michael che ha apostrofato Reed e i due accusatori del film come degli «opportunisti».

Il regista ha condiviso la sua reazione alle molteplici nomination al The Hollywood Reporter: «Da quando Leaving Neverland è andato in onda sono nate discussioni importanti sugli abusi sessuali sui minori e su tutto ciò che riguarda questo argomento. Questo è stato il motivo per cui James Safechuck, Wade Robson e le loro famiglie si sono espressi, ed è anche il motivo per cui abbiamo realizzato il documentario. Siamo lieti che l’Academy abbia onorato questo scopo, e il nostro team creativo, con cinque nomination».

Questo articolo è originariamente apparso su The Hollywood Reporter



Articolo Precedente
È morto Rick Ocasek, cantante del gruppo rock The Cars

È morto Ric Ocasek, fondatore e leader dei The Cars

Articolo Successivo
Addio Ric Ocasek: un omaggio a un eroe postmoderno

Addio Ric Ocasek: un omaggio a un eroe postmoderno

Articoli correlati
Jared Leto Suicide Squad
Leggi di più

Jared Leto sta lavorando sul film “Joker”

L'interpretazione di Jared Leto del cattivo di Batman, Joker, vista nel 2016 in "Suicide Squad", potrebbe portarlo al suo film. La Warner Bros. è alle prime fasi di una trattativa con Jared Leto per un progetto che vede Joker come unico protagonista
Total
6
Share