Connect with us

FILM

L’arte del mixtape secondo Quentin Tarantino – La nostra video intervista

Quentin Tarantino ci racconta la sua passione nella scelta delle canzoni e delle musiche per il suo nuovo meraviglioso film “C’era una volta a… Hollywood”

Quentin Tarantino - Intervista Billboard Italia
Quentin Tarantino - Intervista Billboard Italia

C’erano una volta… i vinili, le cassette e i mixtape. Quentin Tarantino racconta a Tommaso Toma e Matteo Fabbroni la sua passione nella scelta delle canzoni e delle musiche per il suo nuovo meraviglioso film da oggi, mercoledì 18 settembre, in tutte le sale in Italia. E a proposito di vinili, vi ricordiamo che a ottobre uscirà su doppio LP (Columbia/Sony Pictures) questa ricchissima colonna sonora.

Un appassionato Quentin Tarantino ci parla della sua svolta nel cercare le giuste canzoni per il film, arrivata grazie a una serie di nastri recuperati della radio losangelina KHJ da un preciso periodo storico, coevo a quello evocato nel lungometraggio. Una scoperta talmente illuminante che il nostro cineasta ha anche “rubato” da quei nastri addirittura i jingle e gli spot dell’epoca.

Vi accorgerete poi che la canzone scelta nel momento clou e da culto del film è You Keep Hangin’ On dei Vanilla Fudge, cover dell’omonimo e celeberrimo brano portato al successo dalle Supremes nel 1966. E Quentin ci svela che per adattare la traccia alle scene, ne ha modificato l’originario intro.

Ma la frase illuminante è quando Tarantino paragona l’arte del mixtape a quella di fare un film. La cura e “l’appropriazione” delle estetiche altrui per comporre un’opera è una dichiarazione d’amore per la cultura e di rispetto per il passato. In fin dei conti C’era una volta a… Hollywood è un atto d’amore per quello che fu il cinema un tempo.

E infine, seguendo un simpatico “giochino” che gli abbiamo sottoposto, Quentin sceglie da una boccia piena di cartigli – su cui sono scritti i titoli di tutte le canzoni del film – proprio un pezzo davvero rappresentativo (siamo stati fortunati!): Hungry dei Paul Revere & The Raiders. E… a proposito del brano ci svela particolari davvero inediti! Guardate per capire.

La nostra intervista a Quentin Tarantino



 

Chiara Galiazzo Chiara Galiazzo

Chiara Galiazzo: «Il “Bonsai” ti aiuta a non dare nulla per scontato»

NEWS

Ketama126 Ketama126

Ketama126: «Perdere il disagio può essere un problema per l’ispirazione»

NEWS

Max Brigante Max Brigante

Max Brigante: «In Italia un approccio sbagliato al reggaeton»

NEWS

Khruangbin Khruangbin

Khruangbin: l’ombelico del mondo è a Houston. L’intervista

ROCK

2017 - 2020 Copyright © Billboard Italia - BBI SRL a Parcle Group Company

Connect
    • TikTok
Newsletter Signup