La colonna sonora di “Frozen 2” conquista la #1 della Billboard 200

“Frozen 2” raggiunge la #1 della Billboard 200. È la prima volta quest’anno che la colonna sonora di un film d’animazione raggiunge la prima posizione
La colonna sonora di Frozen 2 è 1 della Billboard 200
Courtesy of Disney

La colonna sonora di Frozen 2 ha raggiunto la #1 della Billboard 200, passando dalla #3 alla #1. L’album ha raggiunto le 80mila unità equivalenti negli Stati Uniti nella settimana terminata il 5 dicembre, secondo Nielsen Music.

È la prima settimana al #1 dell’album che accompagna l’omonimo sequel del cartone animato, pubblicato il 15 novembre per Walt Disney Records. Inoltre, è la prima colonna sonora a raggiungere la #1 per la prima volta nel 2019. Ma non solo. È anche il primo album relativo a un film d’animazione ad arrivare alla prima posizione. Questo non accadeva dal primo film di Frozen che ha trascorso 13 settimane alla #1 nel 2014.

La Billboard 200 è la classifica degli album più popolari della settimana negli Stati Uniti. Le unità valutate comprendono le vendite degli album, le tracce album equivalenti (TEA) e gli streaming (SEA). Il nuovo grafico, datato 14 dicembre, in cui Frozen 2 è alla #1, sarà pubblicato sul sito di Billboard USA domani, 10 dicembre.

È la terza colonna sonora a raggiungere la #1 nel 2019

Sempre parlando della soundtrack del film Disney, le unità SEA ammontano a 39mila, le vendite comprendono 37mila unità e, invece, le unità TEA a 4mila. La somma SEA si traduce in 50,7 milioni di streaming per le tracce dell’album.

Frozen 2 è la terza colonna sonora a raggiungere la #1 nel 2019. Il 9 novembre Jesus is King di Kanye West, che fa da colonna sonora all’omonimo cortometraggio, è stato in cima alla classifica per una settimana. In primavera, a partire dal 9 marzo, A Star is Born di Lady Gaga e Bradley Cooper è tornata alla #1 per la quarta settimana non consecutiva, dopo essere stata prima in classifica a febbraio, a seguito degli Oscar, trasmessi il 24 febbraio. La soundtrack aveva trascorso tre settimana alla #1 nel 2018.

Frozen ha trascorso 13 settimana alla #1

Il film è il sequel del successo Disney Frozen, uscito nel 2014. La colonna sonora del primo capitolo ha trascorso 13 settimane alla #1 della Billboard 200, il più grande risultato per una colonna sonora di questo secolo. L’album con la colonna sonora del primo film ha terminato il 2014 raggiungendo un importante traguardo: è stato il secondo disco più venduto dell’anno negli Stati Uniti e l’album #1 della Billboard 200 di fine anno.



Alla colonna sonora di Frozen 2 hanno partecipato vari artisti, doppiatori dei personaggi, tra cui Idina Menzel, Kristen Bell, Josh Gad, Jonathan Groff ed Evan Rachel Wood. Inoltre, sono presenti anche le canzoni di Panic! at the Disco, Kacey Musgraves e Weezer.

La soundtrack di Frozen 2 registra un’impresa notevole con la sua ascesa alla #1 nella sua terza settimana in classifica, in quanto è il secondo album nel 2019 a scalarla senza debuttare direttamente alla prima posizione. L’ultimo album a raggiungere la vetta è stato Hoodie SZN di A Boogie Wit da Hoodie, lo scorso 19 gennaio, risalito dalla #2 alla #1 nella sua terza settimana in classifica.

Sono state 38 le colonne sonore in classifica nel 2019

La soundtrack del film che racconta la storia delle sorelle Elsa e Anna è il 38° album #1 del 2019. Di questi 38, uno è stato pubblicato nel 2018 (A Star is Born, con tre settimane alla #1 nel 2018 e una nel 2019). Di questi album, come detto, non hanno debuttato subito alla #1 Frozen 2 e Hoodie SZN.

I due capitoli di Frozen si uniscono a un numero limitato di colonne sonore di film che hanno visto i loro album in cima alla Billboard 200. Tra le precedenti #1 troviamo: High School Musical 1-2, rispettivamente nel 2006 e 2007, e Twilight e The Twilight Saga: New Moon, nel 2008 e 2009.

Inoltre, Frozen 2 è solo la quinta colonna sonora di un film d’animazione a raggiungere la #1 della Billboard 200 dal 1956. I film che hanno raggiunto questo importante traguardo sono, appunto, i due capitoli di Frozen, Jack Johnson’s Curious George (2006), Pocahontas (1995) e The Lion King (1994).

Parlando della Billboard 200, l’album di Natale di Michael Bublé cede la prima posizione, mentre Fabolous debutta in classifica con Summertime Shootout 3: Coldest Summer Ever e i Pentatonix salgono dalla #18 alla #8, arrivando alla loro decima top 10 con il loro Best Of.



Articolo Precedente
Michael Bublé: arriva il Natale e torna nella Top 10 della Billboard 200

Michael Bublé: arriva il Natale e torna nella Top 10 della Billboard 200

Articolo Successivo
Nell'estate 2020 Ultimo farà un tour negli stadi. Scopri qui la classifica completa degli album e dei singoli più venduti del primo semestre 2019

Ultimo è il super ospite italiano della Finale di X Factor 2019


Articoli correlati
Woodpecker - Disco Ruin
Leggi di più

“Disco Ruin”: alla scoperta della club culture italica che fu

In attesa veder scritte le prossime pagine di una storia purtroppo interrotta, quella del clubbing (causa pandemia e anche crisi del sistema), godiamoci il docu-film di Lisa Bosi e Francesca Zerbetto: un viaggio che segue l’evoluzione della club culture italiana dagli anni '60 fino al suo declino, attraverso le parole dei protagonisti
Total
0
Share