“Blocco 181”: annunciato il cast della serie con Salmo

Cominceranno in estate a Milano le riprese della nuova favola nera targata Sky original, a cui ha collaborato anche il rapper sardo
Ciro Visco/ Foto di Gianni Fiorito
Ciro Visco/ Foto di Gianni Fiorito

A novembre scorso vi avevamo annunciato l’apertura dei casting del progetto di Sky Original Blocco 181. Una serie che ha fatto molto parlare di sé ancor prima di cominciare, per via della partecipazione di un nome d’eccezione. Si tratta di Salmo, che per l’occasione veste i panni non solo dell’attore, ma anche del supervisore e produttore musicale.

Dopo mesi di lavoro tra selezioni e preparativi, sono emersi i primi nomi dei tasselli che comporranno il mosaico tecnico e artistico della produzione in otto episodi, realizzata con Tapeless Film e Red Joint Film.

Registi e attori di Blocco 181

Partiamo dalla regia, dove troviamo Giuseppe Capotondi, Ciro Visco e Matteo Bonifazio. Le riprese, che partiranno in estate a Milano, saranno incentrate su attori giovani e poco conosciuti. Tra i protagonisti troveremo Laura Osma, Alessandro Piavani e Andrea Dodero. Saranno soprattutto loro ad animare il Blocco 181, complesso edilizio della periferia milanese. Nonostante la giovane età, i tre vantano già diversi lavori all’attivo per progetti di cartello come I Medici, Non odiare e El Chapo. A incorniciare set e scene a colpi di scatti fotografici d’autore ci penserò Gabriele Micalizzi, noto fotoreporter di guerra già al lavoro con diverse testate internazionali.

Matteo Bonifazio, fonte: ufficio stampa

I commenti di Hartmann e Capotondi

Queste le parole con cui Nils Hartmann, Senior director Original production Sky Italia, ha commentato l’avvicinamento alle riprese:

«Siamo orgogliosi di portare in questa straordinaria squadra – capitanata da Salmo, di cui conoscevamo l’innovativo talento nella musica e che ora ci sta confermando come le sue doti vadano ben oltre – tre registi di assoluta qualità: un fuoriclasse come Giuseppe Capotondi, insieme a due eccellenti professionisti della regia come Ciro Visco e Matteo Bonifazio. Con loro, tre giovanissimi attori – Laura Osma, Alessandro Piavani, Andrea Dodero – che iniziano a comporre un talentuoso e multietnico cast con cui puntiamo a creare una serie sorprendente, di altissimo livello. Non vediamo l’ora di battere il primo ciak».

Giuseppe Capotondi, fonte: ufficio stampa

Gli fa eco Giuseppe Capotondi: «In Blocco 181 racconteremo una storia in cui i personaggi non fanno quello ci si aspetta da loro. In un mondo in cui si naviga a vista, in cui spesso l’orizzonte è coperto dalla nebbia, è impossibile seguire perfettamente la riga di mezzeria. I nostri protagonisti fanno di tutto per emanciparsi dalle famiglie, dai costrutti sociali, da loro stessi: un po’ per ambizione, per innamorarsi, o per guadagnare potere. Per cercare di essere felici. Ecco perché sono molto contento di far parte del team creativo di Blocco 181. Con Ciro Visco e Matteo Bonifazio, insieme alla produzione Sky Studios, stiamo immaginando e vogliamo realizzare una favola nera in cui domini l’inaspettato dell’animo umano: ciò che per me, da regista, è più interessante raccontare».

Articolo Precedente
Vasco Brondi, foto di Valentina Sommariva

Vasco Brondi torna con "Paesaggio dopo la battaglia", fuori il 7 maggio

Articolo Successivo
Vittoria Lucia Ferragni, fonte: Instagram

È nata Vittoria, la secondogenita di Fedez e Chiara Ferragni


Articoli correlati
Total
11
Share