“All the Streets Are Silent”: guarda la clip dal documentario sulle origini dell’hip hop

Il 18, 19 e 20 luglio arriva nelle sale italiane il docu-film che racconta la nascita del genere e la sua integrazione con il mondo degli skater
All the streets are silent - 1
Fonte: ufficio stampa

Le strade di New York potrebbero sembrare ordinate e silenziose, ma a Manhattan tra il 1987 e il 1997 sono state il luogo di una collisione dinamica e scintillante tra due sottoculture esportate in tutto il mondo: lo skateboard e l’hip hop. Il 18, 19 e 20 luglio arriva nelle sale italiane con Wanted Cinema All the Streets Are Silent: The Convergence of Hip Hop and Skateboarding, docu-film di Jeremy Elkin.


Con una soundtrack iconica e la narrazione di Eli Morgan Gesner, il regista Jeremy Elkin rievoca la magia di quel periodo esaltante con inedite immagini di repertorio e testimonianze di famosi personaggi allora ragazzi di strada, come Fab5 Freddy, Darryl McDaniels, Run DMC, Jay-Z e l’attrice Rosario Dawson.


Al pari di film come I guerrieri della notte di Walter Hill, l’esordio nel lungometraggio di Elkin, presentato a Tribeca, esplora il sottobosco urbano di New York prima che diventasse linguaggio visivo dell’immaginario planetario, attiguo alla pop art e alla moda.

Vi presentiamo qui in esclusiva una clip dalla versione italiana del film.

La locandina di All the Streets Are Silent

All the streets are silent - locandina

Articolo Precedente
Charles Muda - Tappeto Volante - anteprima

Guarda in anteprima il video di "Tappeto Volante" di Charles Muda

Articolo Successivo
Damiano dei Maneskin

I Maneskin sono tornati in gloria sul palco del Circo Massimo

Articoli correlati

Total
2
Share