Off Topic e Latteria Molloy lanciano deLIVEry: di cosa si tratta?

deLIVEry è un’esperienza culturale pensata per sostenere gli attori coinvolti nella filiera musicale. Dagli artisti ai gestori delle location
Coronavirus: niente concerti in Italia fino al 3 aprile
Joshua Hoehne/Unsplash

A causa della pandemia da Coronavirus, l’industria della musica dal vivo è ferma e ancora aspetta indicazioni per comprendere come poter gestire un graduale ritorno alla normalità. Per questo motivo Off Topic e Latteria Molloy hanno lanciato deLIVEry – arts, food and drink at home.

Di cosa si tratta? È una produzione di The Goodness Factory che è di fatto una esperienza culturale legata al delivery, pensata proprio per sostenere gli attori coinvolti nella filiera musicale.

Come funziona? È un vero e proprio concerto esclusivo al quale il pubblico può assistere una sola volta, in un determinato giorno e orario. L’unico aspetto “particolare” è la modalità di partecipare a questo live: si tratta di concerti trasmessi tramite una piattaforma virtuale. Il modello è quello classico dell’ingresso gratuito «con consumazione obbligatoria».

In questo modo deLIVEry permette a tutti gli spazi di musica dal vivo di continuare a veicolare cultura. Il tutto rimettendo in moto la propria attività economica.

A questo link tutte le informazioni.

Articolo Precedente
House of Keta: Populous e Myss Keta di nuovo insieme

Myss Keta di nuovo con Populous: arriva "House of Keta"

Articolo Successivo
Guarda qui in anteprima il video di Gange di Tavo

Il "Gange" di TAVO: guarda in anteprima il videoclip


Articoli correlati
Total
22
Share