Simona Molinari firma per BMG e annuncia due date a novembre

A margine dell’annuncio, la cantante Simona Molinari ha anche pubblicato due nuove versioni della sua Egocentrica, che portò a Sanremo 2009


«Si dice che c’è un momento nella vita in cui bisogna fare spazio affinché nuove cose possano arrivare e che i momenti di vuoto sono lì perché possano essere riempiti di vita. Io li ho riempiti di musica. Oggi entro a far parte di una nuova famiglia, con la quale condivido pensieri, visioni e obiettivi. Sono davvero contenta di lavorare con Dino Stewart e grata alla BMG tutta e al mio nuovo manager Marco Nuzzi per l’entusiasmo, la fiducia e la stima accordatami. Farò del mio meglio!». Con queste parole Simona Molinari ha commentato – proprio nel giorno del suo compleanno – l’inizio di una nuova avventura.

Si tratta della firma di un nuovo contratto discografico con BMG, che farà entrare la cantante – a 8 anni dalla pubblicazione del suo ultimo album – in studio con rinnovato entusiasmo per lavorare al progetto che la riporterà sulle scene in una nuova veste.

Il benvenuto di BMG

Dino Stewart, Managing Director di BMG Italia, ha voluto riservare il suo personale benvenuto alla nuova arrivata Simona Molinari: «Con Simona è stato feeling immediato ed è stato sorprendente vedere come, in questo periodo di incertezza collettiva, abbia una visione così coerente e lucida del suo futuro musicale».

C’è un modo migliore per festeggiare il proprio compleanno? Evidentemente sì, perché la cantante ha anche pubblicato sulle piattaforme digitali due nuove versioni di Egocentrica, brano che portò a Sanremo tra le Nuove Proposte nel 2009. Egocentrica (Una nuova me version) e Egocentrica (Live in the kitchen) sono il frutto del lavoro con i collaboratori storici, ma anche la risposta al bisogno di ripartire verso un nuovo percorso musicale dalla semplicità.

Non a caso la prima versione, prodotta da Fabio Ilacqua tra cori e R&B, è spoglia di armonie complesse e giochi di voce. La seconda invece è stata realizzata live da Simona Molinari durante questi mesi di Covid lavorando a distanza con i suoi musicisti storici. Claudio Filippini al pianoforte, Nicola Di Camillo al basso, Fabio Colella alla batteria, Gian Piero Lo Piccolo al clarinetto e Nicola Valente per la parte elettronica.

L’agenzia Baobab Music & Ethics di Massimo Levantini, che cura le attività live di Simona Molinari, ha anche già annunciato due eventi speciali previsti per il prossimo autunno: l’8 novembre al Teatro Brancaccio di Roma e il 9 novembre al Teatro Nazionale di Milano.

Ascolta Egocentrica

Articolo Precedente
Zero Assoluto - Astronave

Zero Assoluto: in anteprima il video di "Astronave" (scritta con Gazzelle)

Articolo Successivo
Arlo Parks / fonte: Instagram

5 album che hanno fatto partire il 2021 con il piede giusto

Articoli correlati
Total
4
Share