“Radio Zeta – Generazione Futuro”: tutte le novità

A 43 anni dalla prima trasmissione di Radio Zeta, arrivano novità nell’emittente che vede un’attenzione particolare nei confronti del mondo dei più giovani
Radio Zeta - Generazione Futuro: tutte le novità

«Negli anni, con un processo lungo e attento, Radio Zeta ha lavorato sul prodotto, sulla programmazione musicale e sulla conduzione. Cercando di farsi strada in un segmento di mercato che rimaneva scoperto». Con queste parole Lorenzo Suraci ha parlato della radio che, forte di un nome che ha segnato la storia della radiofonia del nostro Paese, ha ottenuto molti risultati da quando è stata acquisita.

Infatti, tutti i programmi sono caratterizzati da una doppia conduzione con l’inserimento di giovani speaker. Il tutto, appunto, con un’attenzione particolare nei confronti del mondo dei più giovani. Lo ha confermato anche Marta Suraci, Responsabile Marketing e Comunicazione di Radio Zeta. «Per arrivare a questo allargamento di target abbiamo lavorato sviluppando un prodotto giovane e fresco in termini di conduzione, di programmazione musicale e di contenuti e, parallelamente, abbiamo integrato tutta la parte legata alla comunicazione della radio creando il nuovo claim “Generazione Futuro”».

Oggi, tra l’altro, è un giorno importante: esattamente 43 anni fa (il 6 novembre 1976) Radio Zeta trasmetteva per la prima volta. È nato così un nuovo sound design della radio in termini di jingle e sigle. E un nuovo corso sembra essere appena iniziato.

Articolo Precedente
Tutto sulle assegnazioni del terzo Live Show di X Factor 2019

Tutto sulle assegnazioni del terzo Live Show di X Factor 2019

Articolo Successivo
Bologna ha deciso di dedicare le luminarie di via d'Azeglio a Cesare Cremonini

Bologna dedica le luminarie di via d'Azeglio a Cesare Cremonini

Articoli correlati
Total
7
Share