Puglia Sounds

Polydor cambia il nome in Capitol Records Italy

Domani parte la nuova sfida all’interno della famiglia Universal. Sempre con Daniele Menci direttore
Capitol Records Italy, foto Ufficio Stampa

L’iconica etichetta di Los Angeles, Capitol Records, parte della Universal Music Group, si associa al team di Polydor Italy, per il lancio italiano del marchio.

Puglia Sounds Plus

Il 31 marzo Polydor, già sotto Universal Music Italy, cambia il nome in Capitol Records Italy. Il team sarà al fianco degli artisti già parte del roster di Polydor, che continueranno a lavorare con la nuova etichetta.


«Siamo entusiasti di portare il marchio Capitol Records ufficialmente in Italia» ha affermato Michelle Jubelirer, CEO di Capitol Music Group.

«Con executives di talento come Alessandro Massara e Daniele Menci alla guida della compagnia, sono sicura che l’Italia diventerà un asset ancora più importante nella strategia globale di Capitol Music Group».

Alessandro Massara, presidente e CEO di Universal Music Italia, ha aggiunto «Polydor è una delle etichette più in crescita in questo momento. Forte di un team consolidato e di una nuova leadership che ha portato ulteriore creatività ed energia. Questi fattori, uniti ai numeri indiscutibili di questi ultimi mesi, hanno convinto sia Los Angeles che me che questa era la giusta struttura per Capitol Records Italy».

«In questi pochi mesi alla guida di Polydor ho trovato grandi artisti, un team strepitoso e un’azienda in grado di rendere possibile qualsiasi obiettivo. Costruire un ponte tra Milano e Hollywood e portare in Italia l’etichetta più iconica dell’industria musicale è, credo, la sfida più eccitante della mia carriera nell’industria musicale. Rappresentare Capitol Records ci spinge con grande forza verso il futuro» ha commentato Daniele Menci, direttore della Capitol Records Italy.

Puglia Sounds Plus

Articolo Precedente
Tanta roba nuovo logo

10 anni di Tanta Roba, la label che ha scoperto talenti da Salmo a Madman e Gemitaiz

Articolo Successivo

Spaghetti Unplugged, tornano le domeniche all’insegna della musica indipendente

Articoli correlati

Total
8
Share