NFT: la piattaforma OpenSea valutata 13.3 miliardi di dollari

Si è appena conclusa una nuova raccolta di investimenti da 300 milioni complessivi. L’azienda si prepara ad espandere le proprie operazioni
OpenSea - NFT

Fra le più note piattaforme di compravendita di NFT (qui vi spieghiamo di cosa si tratta), OpenSea ha appena chiuso un round di finanziamento di serie C per un totale di 300 milioni di dollari. Come riporta Music Ally, la valutazione di mercato dell’azienda è ora fissata a 13.3 miliardi di dollari, un salto notevole dagli 1.5 miliardi della scorsa raccolta di investimenti, a luglio 2021.


Hanno trainato il round – come comunica OpenSea sul proprio blog – i fondi di investimento Paradigm e Coatue. «Abbiamo quattro obiettivi», si legge sul sito. «Accelerare lo sviluppo del prodotto; migliorare significativamente il supporto e la sicurezza del cliente; investire sulla più ampia community NFT e Web3; e allargare il nostro team».


Su quest’ultimo punto, è già stato annunciato l’arrivo di un nuovo vice president of product, Shiva Rajamaran. Fra gli altri ruoli, Rajamaran è stato vice president of consumer product a Spotify dal 2014 al 2016.

Il volume di transazioni di OpenSea è cresciuto di ben 600 volte nel 2021, l’anno dell’esplosione dei “non fungible tokens”. La piattaforma ha lanciato a maggio dello scorso anno la categoria musicale. Le collezioni di NFT comprendono quelle di The Weeknd e degli White Stripes, fra quelle attualmente acquistabili.

«Nel 2021 abbiamo visto il mondo prendere consapevolezza che gli NFT rappresentano i mattoni di base per la costruzione di nuove economie peer-to-peer», comunica l’azienda. «Danno agli utenti maggiore libertà e proprietà di beni digitali e consentono agli sviluppatori di costruire potenti applicazioni che forniscono un vero valore economico ai clienti. La visione di OpenSea è di diventare la principale destinazione per lo sviluppo di queste nuove economie digitali».


Articolo Precedente
The Weeknd

The Weeknd, annunciata con un video la tracklist di “Dawn FM”

Articolo Successivo
The Smile - You Will Never Work in Television Again - foto di Alex Lake

The Smile, il side project dei Radiohead pubblica il primo singolo "You Will Never Work in Television Again"

Articoli correlati

Total
5
Share