Musica in streaming: il 77% degli americani la sta ascoltando proprio ora
Collegati con noi

BUSINESS

Musica in streaming: il 77% degli americani la sta ascoltando proprio ora

MusicWatch ha comunicato i propri dati sul consumo di musica in streaming e sulle abitudini di ascolto negli Stati Uniti. Eccoli

Getty Images

Più dei tre quarti della popolazione americana che utilizza internet, di età superiore ai 13 anni, in questo momento sta ascoltando musica in streaming. Questo è quello che ha rivelato il rapporto Q2 2019 di MusicWatch sul consumo di musica e sulle abitudini di ascolto negli Stati Uniti, condiviso in esclusiva con Billboard prima della sua pubblicazione.

MusicWatch ha calcolato che 183 milioni di americani al di sopra dei 13 anni (ovvero il 77% degli americani che utilizza internet) proprio ora sta utilizzando un servizio di streaming musicale. Si tratta di un aumento del 14% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Di questi utenti, il rapporto stima che 125 milioni utilizzino servizi di abbonamento a pagamento per lo streaming musicale. E mentre solo 68 milioni di questi utenti pagano personalmente, questo rappresenta comunque un aumento del 21% rispetto ai 56 milioni dei sei mesi precedenti.

YouTube è il leader dello streaming musicale

Per quanto riguarda i servizi di streaming, YouTube è leader con una quota del 30% di ascolti settimanali di musica. Subito dopo Spotify (24%) e Pandora (17%). I servizi musicali di Apple e Amazon rappresentano ciascuno il 6%. Anche se entrambi hanno registrato una forte crescita degli abbonati, MusicWatch ha rivelato che gli ascoltatori di Spotify trascorrono molto più tempo sulla piattaforma, aumentando così la quota di ascolto.

Quando si tratta di servizi a pagamento, Spotify Premium rappresenta il 39% degli ascolti settimanali, dopo essere cresciuto complessivamente rispetto all’anno precedente. Seguono Apple e Amazon con il 17% ciascuno.

Analizzando le abitudini di ascolto, lo streaming è la forma di consumo musicale più diffusa, dominando con il 39% delle ore settimanali di ascolto. La radio AM/FM Broadcast segue al secondo posto con appena il 16%. Un notevole cambiamento rispetto a tre anni fa, quando lo streaming e la radio erano allo stesso livello. Nel frattempo, i download digitali ammontano al 10% delle ore di ascolto, i CD al 7% e SiriusXM all’8%. I dischi in vinile rappresentano solo il 2% delle ore totali di ascolto.

Il report ha anche rilevato che gli americani che utilizzano altoparlanti intelligenti è pronta a raggiungere i 100 milioni quest’anno, con il 40% della popolazione di Internet di età superiore ai 13 anni che dichiara di utilizzare tali dispositivi.

La musica italiana canta Guccini: arriva la raccolta "Note di Viaggio" La musica italiana canta Guccini: arriva la raccolta "Note di Viaggio"

La musica italiana canta Guccini: arriva la raccolta “Note di Viaggio”

ITALIANA

“Milano Parla Piano”, l’immaginario di Wrongonyou in italiano

INDIE

J Balvin e Bad Bunny: guarda qui il videoclip di "La Canción" J Balvin e Bad Bunny: guarda qui il videoclip di "La Canción"

J Balvin e Bad Bunny: guarda qui il videoclip de “La Canción”

POP

Avril Lavigne: finalmente il ritorno live in Italia Avril Lavigne: finalmente il ritorno live in Italia

Avril Lavigne: finalmente il ritorno live in Italia

EVENTI

Copyright © 2019 Billboard Italia

Connect
Newsletter Signup