Apple “saluta” iTunes: tutte le novità annunciate

Alla Conferenza degli sviluppatori (Wwdc 2019) è stato comunicato l’addio di Apple a iTunes. Ecco cosa accadrà nei prossimi mesi
Apple saluta iTunes: tutte le novità annunciate

Ieri, lunedì 3 giugno, si è svolto un incontro storico alla Conferenza degli sviluppatori (Wwdc). In questa occasione, infatti, Craig Federighi – responsabile software di Cupertino e braccio destro di Tim Cook – ha annunciato l’addio di Apple a iTunes. Chiude quindi la piattaforma che ha segnato un punto fondamentale nelle modalità con cui si è consumata e acquistata la musica.

iTunes si dividerà in tre app: Musica, Tv e Podcast. Questo shift arriverà con l’aggiornamento del sistema operativo per Mac (si chiamerà Catalina).

Si tratta di una decisione che è arrivata dopo le richieste di molti utenti che hanno percepito una non-immediatezza nell’utilizzo di tale applicazione, in molti casi “superata” da nuovi servizi. Più intuitivi e funzionali. Soprattutto per quanto riguarda lo streaming (a pagamento o meno).

L’iTunes Store era stato lanciato il 28 aprile 2003: Steve Jobs aveva avuto questa intuizione per legalizzare l’acquisto della musica, soprattutto dopo il boom della pirateria (vedi Napster). iTunes ha anche avuto un ruolo fondamentale nel progressivo indebolimento del CD, come supporto e strumento di consumo.

Articolo Precedente
Parte il Medimex 19: il programma dei live

Parte il Medimex 2019: il programma dei live

Articolo Successivo
Mambo Salentino: i Boomdabash tornano con Alessandra Amoroso

"Mambo Salentino": i Boomdabash tornano con Alessandra Amoroso

Articoli correlati
Total
11
Share