Ormai è risaputo: le vendite dei vinili in Italia stanno raggiungendo cifre fino a pochi anni fa davvero impensabili. Proprio per questo motivo la Sony Music ha deciso di continuare sulla scia di Every Day Is a Vinyl Day, un’iniziativa intrapresa nello scorso trimestre per «riscoprire e rivalutare l’immenso patrimonio discografico italiano e internazionale con il nobile gesto di appoggiare la puntina sul piatto che gira».

Il responsabile del catalogo e dei progetti speciali di Sony, Paolo Maiorino, ha spiegato: «A coronamento del momento storico di mercato che vede il vinile riaffermarsi con una percentuale consistente nel fatturato annuo in discografia, la nostra iniziativa è stata premiata da un riscontro di pubblico e commerciale che già a metà del primo trimestre di vita ci vedeva oltre gli obiettivi di vendita prefissati». E ancora: «Credo sia un dato significativo che ci sprona a continuare con una produzione di alto livello, cavalcando il favore del mercato per le nostre rimasterizzazioni a 192kh-24bit».

Così, a gennaio 2018 la Sony Music pubblicherà questi progetti su vinilePowerage (AC/DC), Il Nostro Caro Angelo (Lucio Battisti), Caution Radiation Area (AREA), Kind Of Blue (Miles Davis), Listen… (George Michael), Pigro (Ivan Graziani), Greatest Hits (Bob Dylan), Spirito (Litfiba) e You And I (Jeff Buckley).