La Big Hit Entertainment cerca nuove star del K-pop femminile

Arrivano dal 5 al 27 ottobre le Plus Global Audition della Big Hit Entertainment per selezionare le componenti di un nuovo gruppo K-pop tutto al femminile
La nuova scommessa del K-pop? I TXT
I TXT. Credit: YouTube

Vorresti essere una star K-pop? La Big Hit Entertainment, etichetta dei BTS e dei TXT, e Source Music ti stanno cercando. Le  due label coreane stanno portando avanti delle audizioni globali per trovare le prossime star del K-pop al femminile.

Le audizioni, che prendono il nome di Plus Global Audition, si svolgeranno in sedici città del mondo, tra il 5 e il 27 ottobre, in Asia, Nord America e Australia. L’intento è quello di selezionare membri per un gruppo, tutto al femminile, che le due etichette sperano di lanciare nel 2021.

«Le due società prevedono di sfruttare le proprie capacità nel lancio dei gruppi, consapevoli dalle conoscenze accumulate in patria e all’estero» si legge nel comunicato dell’azienda. La società sudcoreana ha acquisito Source Music all’inizio di quest’anno: la decisione è arrivata per arrivare a «un gruppo di ragazze con un gran potenziale nel mondo musicale e dell’intrattenimento».



Per la Big Hit Entertainment, da quando le GLAM si sono sciolte nel 2015, questo sarà il primo nuovo gruppo tutto al femminile. Le artiste saranno selezionate da Si-hyuk, fondatore e CEO di Big Hit, che supervisionerà la produzione, e dal CBO di Big Hit Min Hee-jin, che sarà responsabile della direzione creativa.

Si tratta dell’ultimo di una lunga serie di annunci arrivati dalla Big Hit nelle ultime settimane. La società è infatti in forte espansione. L’arrivo di questo nuovo gruppo femminile è stato annunciato formalmente per la prima volta durante il briefing aziendale dello scorso mese.

Per annunciare le Plus Global Audition è stato pubblicato un video che mostra delle ragazze di tutto il mondo. Nel video si recita una poesia, trovata in una bottiglia.

Le 16 città in cui si svolgeranno le Plus Global Audition

5 ottobre: Los Angeles e New York City

12 ottobre: Perth e Singapore

13 ottobre: Melbourne

19 ottobre: Busan, Gwangju, Osaka, Sapporo e Taipei

20 ottobre: Seoul, Tokyo e Kaohsiung

26 ottobre: Hanoi e Bangkok

27 ottobre: Ho Chi Minh

Articolo Precedente
Guarda in anteprima il video di “Sorcerer” dei Julie’s Haircut

Guarda in anteprima il video di "Sorcerer" dei Julie's Haircut

Articolo Successivo
Non Esiste Amore a Napoli, il nuovo progetto di Davide Petrella

"Non Esiste Amore a Napoli", il nuovo progetto di Davide Petrella


Articoli correlati
Total
3
Share