Achille Lauro e Sony Music Italy: pace fatta

Dopo le polemiche delle scorse settimane, è arrivata l’intesa tra la società di Achille Lauro e la sua ormai ex casa discografica
Achille Lauro
Achille Lauro. Credit: Luca D’Amelio

È stata raggiunta un’intesa tra la De Marinis srl (società che rappresenta Achille Lauro) e Sony Music Entertainment Italy spa. Lo hanno comunicato i rispettivi uffici stampa oggi, martedì 31 marzo.

Nella nota si legge: «In questo periodo estremamente delicato per le attività culturali, e più specificatamente per il mondo della musica, un segnale positivo arriva a tacitare una querelle di cui si è sentito parlare nei giorni scorsi. La De Marinis srl e la Sony Music Entertainment Italy spa hanno raggiunto un’intesa che soddisfa entrambe le parti e pone fine all’accordo discografico di licenza per le opere musicali dell’artista Achille Lauro».

E continua: «È stato sottoscritto un accordo transattivo curato dai legali delle rispettive società in cui sono stati chiariti tutti i punti che regolamentano la fine del rapporto anche dal punto di vista economico. Soddisfazione da entrambe le parti tra le quali, comunque, non si escludono futuri e nuovi rapporti di collaborazione».

La vicenda

Lo scorso 17 febbraio Achille Lauro ha comunicato di essere divenuto Chief Creative Director di Elektra Records/Warner Music Italy. Il tutto dichiarando che i suoi progetti successivi da quel momento in poi sarebbero usciti per Elektra Records/Warner Music Italy.

Poche ore dopo, però, è arrivato ai giornalisti un comunicato stampa di Sony Music Italy, nel quale si precisava che Achille Lauro avesse ancora in essere un contratto di esclusiva con Sony Music per ogni sua pubblicazione discografica.

Meno di due ore dopo, è stata la volta del manager di Achille Lauro. Angelo Calculli ha inviato una nota stampa nella quale si afferma: «Achille Lauro non ha alcun contratto diretto con Sony Music bensì era concesso in licenza dalla De Marinis s.r.l. Non essendo un artista in cast, era tenuto solo a licenziare dischi. È azzardato comunicare la titolarità della persona».

Pochi giorni dopo, noi di Billboard Italia abbiamo realizzato un’intervista esclusiva proprio ad Angelo Calculli, il quale ha spiegato meglio la sua posizione sulla vicenda Elektra/Sony Music. Senza troppi giri di parole. Trovate tutto a questo link.

Subito dopo è arrivata la risposta ufficiale di Sony Music Italy, tramite le parole del legale della discografica, avv. Federico Ferrara dello studio Osborne Clarke di Milano. «Sony Music si limita per ora a ribadire l’esistenza di un contratto in esclusiva sia con la De Marinis Srl – società di cui l’artista è socio con una quota pari al 95% del capitale sociale – sia con Achille Lauro personalmente», aveva detto.

Il felice epilogo della vicenda è arrivato solo oggi, martedì 31 marzo, con l’annuncio dell’intesa raggiunta tra la De Marinis srl e Sony Music Entertainment Italy spa.

Articolo Precedente
Tha Supreme e Mara Sattei, fonte Instagram

Tha Supreme su Instagram segue solo sua sorella e Lous and The Yakuza

Articolo Successivo
Andrea Bocelli

Andrea Bocelli, "Con Te Partirò" all'Homefest di James Corden

Articoli correlati
Total
8
Share